Albo Pretorio on-line

Amministrazione Trasparente

Posta Elettronica Certificata

Codice Disciplinare dipendenti

Imposta Unica Comunale

Cambio di Residenza

Fatturazione Elettronica Comune Stilo

MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI COMUNALI

Funzioni Associate

Albo delle Associazioni

Beni Confiscati

 

Centro Studi T.Campanella

Centro Studi Tommaso Campanella

Borghi d'Italia

Stilo, uno dei borghi più belli d'Italia

Fotogallery

Galleria Fotografica

STILO, UNO DEI BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA

News

10/10/2019

 Tra gli obiettivi della Commissione Straordinaria del Comune di Stilo rientra quello della rivitalizzazione della cittadina grecanica attraverso la creazione di percorsi tematici per attrarre flussi turistici sempre più numerosi.

Di conseguenza, è necessario valorizzare l’immenso patrimonio storico, culturale, artistico e paesaggistico del territorio comunale.

L’azione di potenziamento di tali beni da parte della Commissione Straordinaria vuole partire da quei siti che rivestono particolare importanza simbolica per Stilo ma che purtroppo, da ormai troppo tempo, per vari motivi sono scarsamente fruibili da parte della gente del posto e dei turisti.

Per tale motivo, la Commissione Straordinaria, composta dal Viceprefetto dr. Maurizio Ianieri, dal Viceprefetto aggiunto dr. Roberto Micucci e dalla dr.ssa Rosanna Pennestrì, ha avviato una intensa azione sul territorio partendo proprio dal monumento che in questo momento più necessita di un forte stimolo da parte degli addetti ai lavori, la Chiesa Matrice, il “Duomo” di Stilo.

Il bene architettonico - appartenente alla Diocesi di Locri-Gerace, antica sede parrocchiale di Stilo - è chiuso al culto da oltre 20 anni. Su di esso sono stati compiuti finora interventi di restauro molto importanti da parte del Ministero dei beni culturali, ma ne sono necessari di ulteriori per consentirne la riapertura al culto.

La Commissione Straordinaria ha compiuto un dettagliato sopralluogo presso la Chiesa Matrice, con il supporto della responsabile della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Reggio Calabria e la provincia di Vibo Valentia, arch. Maria Reggio, con i responsabili dei settori comunali competenti, al fine di verificare lo stato dei lavori.

Per il completamento dei lavori di restauro della Chiesa Matrice di Stilo sono in standby tre distinti finanziamenti per oltre 600mila euro, pertanto è intendimento della Commissione Straordinaria, d’intesa con il Vescovo di Locri-Gerace, Mons. Francesco Oliva, intraprendere tutte le iniziative occorrenti presso il Segretariato regionale per i beni culturali della Calabria al fine di favorire la ripresa dei lavori di restauro e il completamento dell’opera.

Al contempo, la Commissione Straordinaria e la Diocesi di Locri – Gerace hanno avviato la predisposizione di un protocollo d’intesa con la Soprintendenza ai beni culturali per creare un percorso attraverso i beni artistici del centro storico di Stilo, che possa consentire la fruizione e rivitalizzazione di tutto lo straordinario patrimonio artistico ed architettonico di Stilo, che non si limita alla famosa Cattolica ma comprende tesori nascosti che attendono solo di essere riscoperti.

02/10/2019

Martedì 1 ottobre si è insediato il nuovo Parroco di Stilo, il Rev.do don Giovanni Coniglio. A porgere il saluto per la comunità di Stilo è stato il Viceprefetto dr. Maurizio Ianieri, componente della Commissione Straordinaria del Comune. La cerimonia si è svolta nel Santuario di San Giovanni Theristys. Prima della conclusione della cerimonia religiosa, il Dr. Ianieri ha salutato il nuovo Parroco e quanti hanno partecipato, manifestando l'intenzione di operare in sinergia con i soggetti competenti per riuscire a fare riaprire i luoghi di culto nel più breve tempo possibile, impegnandosi a seguire l'iter dei lavori di restauro, soprattutto per la Chiesa Matrice di Stilo, chiusa da circa 20 anni.

(nella foto di M. Fiorenza, da sn: il vicario della Diocesi di Locri-Gerace don Pietro Romeo, il nuovo Parroco di Stilo don Giovanni Coniglio e il Viceprefetto Dr. Maurizio Ranieri della Commissione Straordinaria del Comune di Stilo).

25/09/2019

 Lunedì 30 settembre partirà il servizio di RISTORAZIONE SCOLASTICA.

La Commissione Straordinaria ha fornito apposito atto d'indirizzo al Responsabile del Settore Amministrativo-Affari Generali per tutti gli adempimenti necessari per assicurare fin da subito il servizio della mensa scolastica per le scuole dell'infanzia e primarie del Comune.

I buoni mensa si possono ritirare presso l'Ufficio Amministrativo comunale, nelle ore di servizio al pubblico, esibendo la ricevuta del versamento.

Da quest'anno il versamento si può effettuare con bancomat o carta di credito direttamente presso gli uffici comunali.

Un nuovo servizio, quest'ultimo, a favore dei Cittadini, che fa risparmiare tempo e soldi.

25/09/2019

 Se per alcune persone l’arrivo dell’autunno porta con sé un po’ di malinconia, per altre avviene l’opposto. Questa stagione, infatti, sembra essere perfetta per concedersi delle gite fuori porta o delle minivacanze. Il colore delle foglie che ingialliscono, creando sfumature calde sui paesaggi, che vanno dal giallo tenue al rosso intenso, le sagre gastronomiche, che in questo periodo sono molto numerose, e le cantine che aprono le porte al pubblico per l’inizi della vendemmia, sono un vero e proprio invito a viaggiare. 

Per rendere ancora più interessanti queste fughe dalla città e dal tran-tran quotidiano, PaesiOnLine.it è andato a caccia di tesori nascosti da segnalare ai suoi utenti. Borghi, piazze, statue e monumenti di enorme bellezza, poco noti e sconosciuti ai più, che meritano di essere visti almeno una volta.

Ecco, dunque, la selezione dei migliori punti di interesse, da inserire nei viaggi d’autunno.

Tra essi spicca la Cattolica di Stilo.

Cattolica di Stilo

Questa chiesa è una delle maggiori testimonianze della dominazione bizantina in Calabria. Sebbene non abbia dimensioni imponenti, riesce ugualmente a colpire il visitatore, grazie alla sua posizione ai piedi del Monte Consolino, che sembra inglobare l’edificio all’interno del paesaggio. La facciata e l’esterno della chiesa sono caratterizzati da un’architettura semplice e pulita, con decorazioni sobrie ma di grande impatto scenico. Una linearità che continua anche all’interno, che non per questo risulta poco scenografico: una volta dentro, infatti si viene immediatamente colpiti da un ricco complesso di volte e colonne attraverso le quali filtra prepotentemente moltissima luce.

Seguono:

Piazza Bovio – Piombino 

La statua del Gigante – Monterosso al Mare

Il borgo dipinto di Orgosolo

Il borgo di Isola Santa

24/09/2019

 Si comunica che presso il Comune di Stilo è stato attivato il servizio di pagamento tramite bancomat e carte di credito (POS).

Il servizio, attivato nell’ottica della semplificazione delle procedure amministrative e dei rapporti con la pubblica amministrazione, verrà incontro alle esigenze dei cittadini che chiedono un'amministrazione sempre più agevole.

 

Il nuovo sistema di pagamento può essere utilizzato per il versamento di tributi (escluso IMU e TARI, la cui normativa specifica prevede l’utilizzo del Modello F24), canoni, entrate patrimoniali e diritti vari, in alternativa ai metodi già utilizzati.

 

Per usufruire del nuovo servizio è necessario recarsi all’Ufficio demografico del Comune, presso il quale è installato il POS, fermo restando i limiti di pagamento regolati dai rapporti contrattuali con l’istituto bancario erogante la carta di pagamento utilizzata. L’operazione non comporta spese o commissioni per l’utente.

 

Mediante POS si potranno effettuare i seguenti pagamenti:

§  canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche;

§  depositi cauzionali;

§  diritti di rogito;

§  diritti di segreteria;

§  diritti per rilascio certificati anagrafici e di carte di identità oneri di urbanizzazione e proventi dell’attività edilizia in genere;

§  preavvisi e verbali relativi a violazioni al Codice della strada ed altre sanzioni amministrative di competenza dell’ente;

§  proventi di concessioni e servizi cimiteriali;

§  rimborsi spese ed altre entrate di pertinenza comunale;

§  buoni mensa scolastica;

§  contributo scuolabus.

16/09/2019

 L’inizio di un nuovo anno scolastico rappresenta sempre un momento importante per tutti. Con il ritorno nelle aule, la vita torna ad essere scandita dall'impegno costante che negli anni farà crescere e maturare una comunità.

            Anche per la Commissione Straordinaria l’avvio dell’anno scolastico è occasione importante per dimostrare l’impegno prioritario che sentiamo di avere nei confronti delle nuove generazioni, del loro futuro e dell’esigenza di assicurare servizi educativi di buona qualità.

            Sono questi i sentimenti che ci spingono ad esprimere un sentito augurio a tutti gli alunni, che dopo la pausa estiva, si accingono a tornare o ad accostarsi per la prima volta con impegno agli studi. Ad esso si aggiunge quello per il Dirigente, un augurio doppio per la Dr.ssa Anna Teresa Currà, chiamata da pochi giorni come nuova guida del nostro Istituto Comprensivo, per gli insegnanti e i professori, il personale non docente.            Perché la scuola è animata dalle energie e dalle motivazioni di chi vi studia e di chi vi lavora, con dedizione e spirito di sacrificio. Al tempo stesso, però, deve poter contare sulla collaborazione delle famiglie.    Condivisione, partecipazione, dialogo, fiducia sono elementi decisivi per consentire alla scuola di raggiungere i suoi obiettivi. Per quanto ci riguarda, la nostra amministrazione si sta attivando per recuperare il tempo perduto e poter dare agli studenti di Stilo, finalmente, la prospettiva di scuole sicure e dotate di servizi adeguati.

            La sicurezza della scuola presuppone anche la sicurezza dei suoi edifici. E’ un tema di primaria importanza, che impone fermezza e responsabilità a tutte le autorità pubbliche. Le famiglie hanno diritto alla sicurezza e alla tranquillità dei ragazzi. La sicurezza a scuola è un bene indisponibile. A partire, ovviamente, dalla tutela della salute dei bambini e dei ragazzi. Che va assicurata anche attraverso la certezza e la stabilità delle regole. E noi, come Commissione Straordinaria, stiamo facendo l’impossibile per ripristinare regole certe anche in questo settore così importante. Va in tale direzione anche l’accorpamento dei locali della Scuola dell’Infanzia al plesso scolastico del Centro.

            Organizzare, e garantire, un sistema formativo adeguato ai tempi è una assoluta priorità istituzionale.             Ogni attenzione, ogni risorsa destinata alla scuola e alla ricerca ritorna con gli interessi alla società.

            La scuola rappresenta un motore di mobilità sociale. Una scuola che funziona bene può aiutare tutta la comunità a crescere. "Le fondamenta di ogni Stato sono l'istruzione dei suoi giovani", diceva il filosofo greco Diogene.

            All’inizio di questo nuovo anno scolastico giunga dunque, a tutti, scolari, studenti, dirigente, docenti e personale, l’augurio di animare con il vostro impegno un anno fecondo di formazione, di apprendimento, conoscenza ed educazione alla legalità, perchè l'istruzione scolastica è fondamentale per la nostra società, per la crescita professionale degli operatori e quella umana e del sapere di scolari e studenti. Un pensiero particolare ai piccoli studenti che affrontano il primo giorno di scuola, sicuramente emozionati ma anche pieni di gioia per l’inizio di questa bella avventura. Auguriamo anche alle famiglie di sostenere, con equilibrio e rispetto dei ruoli, il lavoro degli operatori scolastici e di seguire il più possibile, sempre di più, l'impegno scolastico dei propri figli. Proprio l’impegno comune di tutti, dalle istituzioni ai genitori, dagli insegnanti agli studenti, può rappresentare la formula migliore perché questo nuovo anno scolastico si possa svolgere nel migliore dei modi.

 

            Auguri e Buon Anno Scolastico a tutti!

Maurizio IANIERI - Roberto Micucci - Rosanna Pennestrì

16/04/2019

 La Regione Calabria ha ammesso il Comune di Stilo tra i Progetti strategici per la valorizzazione dei Borghi della Calabria ed il potenziamento dell’offerta turistica e culturale. Tra le priorità strategiche la Regione Calabria ha scelto le proposte avanzate nei mesi scorsi dall’Amministrazione Comunale di Stilo.

Tra tali proposte spicca il CAMPANELLA MUSEUM & EXPERIENCE, un museo unico, un vero e proprio percorso alla scoperta del filosofo Tommaso Campanella. Un’idea sviluppata nel 450esimo anniversario della nascita del figlio illustre di Stilo. Sarà finalmente un omaggio concreto a questo grande personaggio della cultura del Cinque-Seicento, nella città in cui è nato. Muovendosi per le sale del Chiostro di San Giovanni, preventivamente ristrutturate allo scopo, si godrà di un’esperienza in prima persona delle atmosfere, dei suoni, degli scenari e dei costumi che hanno visto protagoniste le vicende legate a Campanella ed al suo tempo. Mescolando esperienze virtuali ed ambienti immersivi, alternando exhibit interattivi, momenti di visione collettiva e di fruizione individuale, verrà assicurata al visitatore un’esperienza variegata, emozionante e coinvolgente. Un racconto che andrà nel cuore del vissuto di Tommaso Campanella, oltre il mito. Ed è anche previsto un tour di realtà virtuale che fa il visitatore come se fosse al tempo di Campanella. E tra le proposte ammesse dalla Regione Calabria è prevista anche la creazione di un OSTELLO all’interno del Palazzo San Giovanni. Tutto ciò va ad aggiungersi ai finanziamenti già ottenuti dallo stesso Ente regionale per un intervento di valorizzazione dell'area del Castello Normanno situato sul Monte Consolino, per 300. mila Euro, per il completamento della Chiesa Matrice (Euro 200 mila) e il Percorso minerario delle Reali Ferriere di Stilo, un progetto a rete con i Comuni di Pazzano, Bivongi e Mongiana che ha ottenuto un finanziamento complessivo di un milione e mezzo di euro.

09/04/2019

 Sono in vigore le nuove tariffe dell'Imposta Unica Comunale (IUC) riguardante nello specifico l'IMU la TASI e la TARI. Per conoscere le varie tipologie e le aliquote da applicare si pregano i Sigg. Contribuenti di consultare il prospetto pubblicato su questo sito web, cliccando sul titolo di questa news. COLLEGARSI AL SITO internet www.amministrazionicomunali.it PER IL CALCOLO DEL TRIBUTO CHE INTERESSA E LA STAMPA DELL'F24. Per versare l'acconto la scadenza è quella del 17 giugno 2019, per il saldo, invece, entro il 16 dicembre 2019. Per ulteriori informazioni chiamare l'Ufficio Tributi del Comune di Stilo e chiedere di parlare con la responsabile Sig.ra Teresa Cuomo.

 

27/03/2019

 Il Comune di Stilo è uno dei primi comuni della regione Calabria ad entrare nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente ANPR.

Un obiettivo raggiunto grazie all’accurato lavoro di bonifica dei dati anagrafici, portato a compimento dagli uffici Anagrafe, Stato civile e Sistemi informativi del Comune con il supporto del Ministero dell’Interno, del partner tecnologico Kibernetes srl e grazie anche al convinto investimento profuso in termini di innovazione, intesa come strumento indispensabile per il miglioramento dei servizi.

Un risultato che si traduce concretamente in migliori servizi per i Cittadini con la possibilità, ad esempio, di ottenere il rilascio di certificazioni anagrafiche, fruendo della banca dati dell’anagrafe nazionale di tutti i comuni Italiani da qualsiasi di essi in cui il cittadino si trovi.

L'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente costituisce una trasformazione epocale nei servizi demografici: cambia il concetto stesso di residenza che non è più legata al solo territorio comunale ma estende i suoi confini a tutto il territorio nazionale. Per questo i cittadini Stilesi potranno d'ora in poi richiedere in ogni momento la stampa dei certificati anagrafici da altri comuni (purché anch'essi già migrati in ANPR).

01/07/2016

Come da Ordinanza Sindacale n. 10/2014 è vietato il pascolo vagante o brado in tutto il territorio comunale, su suoli privati e pubblici, di mandrie e greggi se non preventivamente a norma di legge. Tale divieto vige in modo particolare sul Monte Consolino e aree pertinenti di proprietà comunale appartenente al SIC (Sito di Interesse Comunitario) "Vallata dello Stilaro". L'Ufficio Tecnico comunale e il Servizio di Polizia Locale sono incaricati della sorveglianza dell'esecuzione della stessa ordinanza.

IL TESTO INTEGRALE DEL PROVVEDIMENTO DEL SINDACO E' VISIONABILE E SCARICABILE DALL'ALBO PRETORIO ONLINE, SU QUESTO SITO ISTITUZIONALE, ALLA SEZIONE ORDINANZE.

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

 

Stemma Comune Stilo 

Comune di Stilo - Viale Roma, 34 - 89049 Stilo (RC)

Telefono: 0964776006  -  Telefax: 0964775312

Partita I.V.A.: 00315870808 - Codice Fiscale: 81001070804  

e-mail : sindaco@comune.stilo.rc.it


 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.219 secondi
Powered by Asmenet Calabria