ECCO IL PROGRAMMA DEL PALIO DI RIBUSA 2016 - XX EDIZIONE

 Presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato il sindaco di Stilo, Giancarlo Miriello, l'assessore alla cultura, Maria Tropeano, l'assessore della Provincia di Reggio Calabria, Mario Candido, e il direttore organizzativo, Francesco Sorgiovanni, il programma della XX edizione del Palio di Ribusa. La rievocazione storica si svolgerà a Stilo sabato 6 e domenica 7 agosto 2016.

PER LEGGERE IL PROGRAMMA, PASSARE IL MOUSE SUL TITOLO DI QUESTA NOTIZIA E SI APRIRA' LA PAGINA CON GLI ORARI, I LUOGHI E OGNI ALTRO DETTAGLIO DELLA MANIFESTAZIONE STORICA.

 COMUNE DI STILO

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

 

 

 

Nobili cavalieri, dame, armigeri e ancora saltimbanchi, giullari, sbandieratori, musici e mestieranti animeranno per un fine settimana l'illustrissima et nobilissima città di Stilo, in provincia di Reggio Calabria, per rinnovare l'antica Fera di Ribusa. Una Rievocazione Storica, il Palio di Ribusa, che si ripete ormai da tempo, giunta quest'anno alla sua XX edizione: l'intero borgo di Stilo tornerà indietro nel tempo, nel '600, per far rivivere le sensazioni e le emozioni di quell'evento. Per far rivivere le gesta del filosofo Tommaso Campanella. Si alterneranno momenti di festa con spettacolazioni per grandi e piccini a momenti solenni, come quando sul sagrato della Chiesa di San Francesco verrà rinnovato il momento della consegna della bandiera al Governatore della Città da parte del rappresentante del Vicereame, a suggello della Regia Demanialità cittadina.

Ci saranno corteggi storici in notturna nei quali nobili e popolani sfileranno alla cadenza dei tamburi e delle chiarine, seguiranno spettacoli di artisti di strada per emozioni di tempi ormai lontani. Poi, ancora, i falconieri, che faranno rivivere i tempi di quando a Stilo era presente una delle prime scuole dell’antica arte. Non va dimenticato che durante tutta la Rievocazione ci sarà la possibilità di degustare piatti tipici della tradizione locale all'interno delle antiche “vinedi” del paese, un percorso suggestivo tra i meandri più antichi del borgo. L'incontro di tradizione e storia locale per un esperienza suggestiva e unica nel suo genere.

Con il Palio di Ribusa, lo spettatore si troverà proiettato nel bel mezzo dell'età rinascimentale, in un magico viaggio attraverso la cultura, le arti e le tradizioni del periodo, pazientemente ricostruite, a partire da documenti originali. Il programma presenta spettacoli e ambientazioni storiche, adatti a ricreare il clima festoso, colto ed aristocratico tipico della nobiltà dell'epoca.

Il tutto è arricchito da momenti specifici altamente spettacolari, con abili sbandieratori che presentano l'antica Arte del Maneggiar l'Insegna, una delle arti più praticate dai nobili nel tardo Medioevo e nel Rinascimento, in cui viene evidenziata la perenne lotta tra il Bene ed il Male. Lo spettatore viene insomma accompagnato in questo viaggio da giullari, chiromanti, falconieri, archibugieri, teatranti, cantastorie e burattini.

Un magico viaggio nel Rinascimento tra musiche, canti, arti, danze di corte e balli popolari; è lo spettacolo che presenta uno spaccato del XVII secolo, dove vengono analizzati tanto gli aspetti della vita popolare quanto gli aspetti della vita di corte. Lo spettatore effettua un interessante tuffo nel Rinascimento, quando cioè alcune arti rappresentavano quel particolarissimo "stile" in cui si specchiavano regole di comportamento e "maniere" della vita sociale del tempo. Il Palio di Ribusa è anche Festival del Rinascimento Calabrese in quanto rievoca l'epoca degli antichi splendori della nobiltà in Calabria, facendo rivivere al paese le atmosfere e i fasti del '600. Sin dagli albori si è cercato di coniugare congruenza storica e alto livello di spettacolarità, una peculiarità che ha fatto sì che nel corso degli anni si sia riscontrata una costante crescita di pubblico, che accorre numeroso per assistere all'imponente evento nella suggestiva cornice del Centro Storico di Stilo, alle animazioni e ricostruzioni d'epoca,  al mercato storico e agli accampamenti militari, agli spettacoli serali, al tradizionale e avvincente palio con i cavalli, che vede sfidarsi nell'arena a ridosso dell'antico borgo i rappresentanti dei Casali della Contea di Stilo, al rogo con i fuochi d'artificio sulla rocca.

E come per ogni edizione, anche questa ha un tema ispirato dalla vita eroica e dall’opera del filosofo di Stilo, Tommaso Campanella, l’Uomo Nuovo del Rinascimento. Nel 1616, 400 anni fa, veniva pubblicata la prima edizione dell’opera campanelliana Apologia pro Galileo. «...Affinchè attraverso le cose create intendessimo le cose invisibili». La bellezza del borgo e le atmosfere magiche del Palio.

 

Programma

 

 

SABATO 6 AGOSTO 2016

 

ORE 19.00 – PIAZZA SAN FRANCESCO – Esibizione di Falchi in volo – a cura del Gruppo Falconieri “De arte venandi”.


ORE 19.30 – PIAZZETTA DEL DUOMO – “Baracca e Burattini” – a cura del Teatro Nazionale dei Burattini F.lli Ferraiolo.


ORE 20.30 – PORTA STEFANINA – Partenza Corteggio Storico

ORE 21.00 – SAGRATO CHIESA SAN FRANCESCO – Cerimonia di Investitura dei Cavalieri della Ribusa – Giuramento di fedeltà – Benedizione – Sorteggio e abbinamento cavalli, cavalieri e Casali dell’Antica Contea di Stilo.

Concerto di inaugurazione a cura della Compagnia di Musica Antica “Gratulantes”.


DALLE ORE 21.30 – Animazioni di strada a cura del Gruppo Storico Brancaleone, Sbandieratori e Musici Rione San Basilio Oria, Nobile Compagnia di Musica Antica “Gratulantes”, Fachiri, Giullari, Trampolisti, Menestrelli, Giocolieri, Mangiafuoco, Cartomanti, Danzatrici acrobatiche, Spadaccini.

 

DALLE ORE 21.30 – CENTRO STORICO – “Ludendo” – giochi, esibizioni con le armi, spettacoli e magia rallegrano la vita rinascimentale del Borgo.

“L’Uomo di Fuoco” – fiamme e magia naturale a cura di Toi Ahi.

“Musica per viam itinerans” – musica, canto, danza e giullarate a cura dei Gratulantes.

“Campo d’Arme” - abilità e destrezza nell’uso della spada e archibugio a cura degli Spadaccini e Archibugieri del Gruppo Storico Brancaleone.

 

ORE 23,30 – PIAZZA SAN FRANCESCO – “Etere” – Acqua, Terra, Aria, Fuoco da sempre plasmano un infinito numero di creature, mostri o ninfe, a testimonianza delle loro possibili sfumature, mentre l’Etere, per gli alchimisti, rappresentava la quintessenza, la purezza, la forza vitale dei corpi.  Lo spettacolo-evento di danza aerea acrobatica propone un viaggio attraverso le simbologie di queste sostanze mitologiche – a cura della Compagnia VisionAria-Piccolo Nuovo Teatro.

 

 

 

 

 

 

 

DOMENICA 7 AGOSTO 2016

 

ORE 9,30 – PIAZZE E CENTRO STORICO – “L’Annuncio” – la magia della danza delle bandiere accompagnata da tamburi e chiarine per annunciare l’avvio del Palio – a cura degli Sbandieratori e Musici del Rione San Basilio Oria.

 

ORE 17,30 – PIAZZALE DEL ROSARIO – Inizio del Corteo del Palio.

 

ORE 18,00 – ARENA DEL PALIO – Giochi equestri – La Sfida - a cura dei Cavalieri del Mito.

 

DALLE ORE 21.00 – Animazioni di strada a cura di tutte le Compagnie e Gruppi di Artisti partecipanti – Sbandieratori, Archibugieri, Fachiri, Giullari, Trampolisti, Menestrelli, Giocolieri, Mangiafuoco, Cartomanti, Falconieri, Spadaccini, Acrobati e Musici.

 

ORE 23,00 – PIAZZALE SAN FRANCESCO – “Zoè, il principio della Vita” – Evento-spettacolo fatto d'immagine, ritmo, forti emozioni, realizzato attraverso l’uso di trampoli, costumi di scena, fuoco, luci e spettacolari effetti pirotecnici, in scene altamente poetiche, alternate a momenti d’intensa drammaticità – a cura del Piccolo Nuovo Teatro.

 

ORE 24,00 – SUL CIELO DI STILO – “Cosmogonia” – spettacolo pirotecnico – a cura di Pirofantasy.

 

 

Luoghi Ribusa 2016

 

Il mercato delle arti e dei mestieri
Via del Vecchio Mercato
Artigianato, creatività e passione per il periodo storico si fondono nel vicolo delle arti e dei mestieri. Il fascino di oggetti speciali, storie fantastiche, cultura e amore per le lavorazioni artigianali – a cura della Compagnia Arti e Mestieri di Fabriano

Le Taverne
Ricostruite con cura, le taverne sono inserite nell’incantevole scenario del Centro Storico di Stilo.
Approntano con grande cura vini e cibi caratteristici per riscoprire i sapori di un tempo.
Luoghi di ritrovo di cantastorie e menestrelli.

 

ORGANIZZAZIONE

COMUNE DI STILO

con il contributo della Provincia di Reggio Calabria

 

DIREZIONE ORGANIZZATIVA

FRANCESCO SORGIOVANNI

 

PROGETTO ARTISTICO

ASSOCIAZIONE STORICO CULTURALE “BRANCALEONE” - BARLETTA

 

INFO:

tel. 0964.776006

fax: 0964.775312

web: www.comune.stilo.rc.it

www.paliodiribusa.it

e-mail: servizio.amministrativo@comune.stilo.rc.it    

pec: comune.stilo.rc@asmepec.it

indietro

 

Stemma Comune Stilo 

Comune di Stilo - Viale Roma, 34 - 89049 Stilo (RC)

Telefono: 0964776006  -  Telefax: 0964775312

Partita I.V.A.: 00315870808 - Codice Fiscale: 81001070804  

e-mail : sindaco@comune.stilo.rc.it


 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.109 secondi
Powered by Asmenet Calabria